parte anche a Scandicci il tesseramento anpi 2019
Mercoledì 02 Gennaio 2019 16:51
Per dare il giusto valore al rinnovo annuale dell’impegno per l’ANPI e per il Circolo "Bella Ciao Fratelli Mariotti", per creare un momento conviviale fra i soci, organizziamo  la  GIORNATA DEL TESSERAMENTO che (per i soci di Scandicci)  si terrà Sabato 19 Gennaio prossimo alle ore 9,30  presso la sede in via dei Rossi 26.
Seguir√†, come ogni anno, il Pranzo Sociale alle ore 12,45 presso il Circolo ‚ÄúBella Ciao‚ÄĚ per presentare alcune iniziative¬† in programma per¬† l‚Äôanno¬† in corso.¬†
Il pasto sar√† servito al prezzo di¬† ‚ā¨ 18 per gli adulti (bambini sotto i 12 anni ‚ā¨ 12,00); per chi lo richieder√†¬†sar√† disponibile un men√Ļ vegetariano.
Nel mese di Febbraio ti ricordiamo altre due occasioni di incontro, la prima nel pomeriggio del 2 febbraio alle ore 17,00 alla Casa del popolo di S. Giusto (Scandicci)  per una iniziativa organizzata da ANPI, ARCI, FIOM-CGIL, Libera, la seconda nella mattina del 28 Febbraio in Piazza Marconi (sempre a Scandicci)  per ricordare le Barricate di Scandicci-

Per prenotare il pranzo sociale o  avere qualsiasi altra informazione, puoi prendere contatti con i ns. soci:  Bassi cell. 329.208.10.23,  Panizzi cell. 347 8622 192, Romei 339 45 30092, Tamborrino 333 674 3584); puoi anche scrivere a  o mandare um messaggio whatsapp al 3336498962.
 
Per rinnovare la tessera ANPI a Scandicci puoi trovare la sede aperta il Mercoledì ed il Venerdì dalle 17.00 alle 19.00; se preferisci un orario diverso puoi telefonare o mandare un  SMS/whatsapp/telegram al 3336498962.
Puoi anche, se lo prefereisci, chiedere che la tessera   ti venga inviata per posta e versare la quota tramite bonifico sul conto IBAN IT28D 05034 38081 000000 165770 intestato alla nostra Sezione.
 
grande solidarietà di Scandicci alla comunità di Don Biancalani
Sabato 17 Novembre 2018 20:47
alt
Quasi duecento persone hanno partecipato ieri sera all'iniziativa, promossa  dall'ANPI Scandicci, dal Comitato Antifascista di Scandicci  e dalla Casa del popolo di Casellina, con il patrocinio del Comune, per esprimere  solidarietà e vicinanza alla comunità di Vicofaro di Don Biancalani, comunità  che accoglie da anni ormai  immigrati  e poveri. Una serata che ha permesso di raccogliere importanti  fondi da destinare all'accoglienza dei cittadini stranieri che fuggono da guerre e miseria, ma anche a quella dei poveri italiani che sono senza dimora. Un ringraziamento particolare alla Coop Firenze che ha contribuito alla riuscita della cena di solidarietà. La bella serata, ovviamente, non ha risentito della vergognosa intimidazione (uno striscione con la scritta "Don Biancalani Not Welcome" - trad. non è il benvenuto), portata avanti dai fascisti di Casapound nei confronti dell'iniziativa e della presenza di Don Biancalani nella nostra città.
 
serata di solidarietà con la comunità di Don Biancalani
Domenica 04 Novembre 2018 16:11
VICOFARO RESISTE!!
SERATA DI SOLIDARIETA’  PER LA COMUNITA’ di DON BIANCALANI
di VICOFARO - PISTOIA
VENERDI’ 16 NOVEMBRE
dalle ore 19,00
presso la CASA DEL POPOLO DI CASELLINA
PIAZZA DI VITTORIO ‚Äď Scandicci
CENA ETNICA ‚ā¨ 15,00
Intervallata dalle  CANZONI
DEI CORI¬† ‚ÄúNOVECENTO‚ÄĚ di Fiesole e "CANTATORRI"¬† di Casellina
il ricavato della serata, sarà destinato all’attività di accoglienza della parrocchia di Don Biancalani, che sarà presente con alcuni dei suoi ospiti
Serata organizzata da: Sezione ANPI Scandicci, Comitato Antifascista di Scandicci, Casa del popolo di Casellina. Con il patrocinio del Comune di Scandicci.
Per prenotazioni: Francesco cell.333.649.89.62 - Emanuele cell. 338.86.019.26                           
 
continua l'attacco ai dirittti fondamentali
Domenica 30 Settembre 2018 05:37
Come cittadine e cittadini e come Giuristi Democratici, strenui difensori della Costituzione e dei diritti umani, assistiamo attoniti al progressivo abbattimento di principi che avevano costituito il solido scheletro su cui si era retta, anche se con lacune ed errori, la nostra Repubblica.
Ora, giorno dopo giorno, ci vengono fornite norme che, nei diversi settori di intervento, negano principi da sempre condivisi da ogni sincero democratico: solidariet√†, uguaglianza, rifiuto di ogni discriminazione, tutela dei diritti umani, protezione per i soggetti pi√Ļ deboli, rispetto dei principi costituzionali, ripartizione dei poteri.
L'ultimo esempio ci è dato dal c.d. "Decreto Sicurezza" che si propone di imporre, attraverso lo strumento infondato e illegittimo della decretazione d'urgenza, una serie di misure destinate a trasformare la natura del nostro Stato e che presentano profili evidenti di incostituzionalità. Il decreto prevede norme in materia di permessi di soggiorno, protezione internazionale, minaccia del terrorismo, efficienza dell'Agenzia Nazionale per i beni sequestrati alla mafia, misure tutte ritenute assistite dalla straordinaria necessità e urgenza dell'intervento, aggiungendo poi a esse una serie di misure sulla riorganizzazione del Ministero dell'Interno e sulla sperimentazione di armi a impulsi elettrici, l'estensione del "daspo" e delle misure di prevenzione nonché un raddoppio delle pene per le occupazioni abusive e la ripenalizzazione del reato di blocco ferroviario e stradale, senza minimamente chiarire come e perché dette misure possano rientrare nella decretazione d'urgenza.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo>> > Fine >>

Pagina 2 di 31

Cane ANPI


Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Contatti

ANPI SCANDICCI

Via De rossi, 26
50018 Scandicci (Firenze)

Tel: 055 254758
NUOVA Email: anpiscandicci@gmail.com

www.anpiscandicci.it ha avuto

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter

visitatori dal 21 maggio 2009

Visitors Counter 1.6